chi siamo/about

English Italy

Sferracavalli nasce nel 2011 come Associazione di Promozione Sociale, fondata da sei giovani ragazzi e ragazze di Lizzano (TA) tutti emigrati in Italia, in Europa e nel mondo, ma con la voglia di tornare a casa per condividere con la popolazione le proprie esperienze.

Sorge insieme all’idea del Festival Internazionale di Immaginazione Sostenibile, finanziato dalla Regione Puglia grazie alla vittoria del bando Principi Attivi nell’ambito delle politiche giovanili Bollenti Spiriti. Il festival che si svolse dal 16 al 20 Agosto 2011 fu incentrato sul teatro grazie all’esperienza della direttrice artistica Francesca Cavallo, una dei soci fondatori. Il festival riscosse un enorme successo locale, nazionale ed internazionale dovuto al coinvolgimento di due compagnie rumene che si esibirono nella suggestiva location dell’ex Cinema Massimo (edificio storico ormai chiuso da più di trent’anni) e volontari da Spagna, Austria, Nuova Zelanda, India, Regno Unito, etc. Gli artisti e i volontari furono ospitati nelle case delle famiglie lizzanesi, in una sorta di “Erasmus a domicilio” che ha creato occasioni di scambio interculturale ed apertura alla diversità che ha permesso un ulteriore coinvolgimento nelle altre pratiche del festival.

Oltre agli spettacoli, infatti, numerosi workshop furono tenuti durante la giornata e prima delle performances per allietare gli artisti, i volontari, lo staff e i lizzanesi stessi (dal corso di orecchiette, a quello di lingua esperanto, alla lezione di Tai Ji, alla rassegna stampa del giorno) il tutto grazie alla collaborazione spontanea di talenti della provincia e non.

Nell’estate 2012, l’associazione si è dedicata all’organizzazione di una conferenza TEDx svoltasi nella serata del 17 Agosto con la partecipazione di ben sei speaker provenienti dall’Italia e dalla provincia di Taranto. Fra loro ricordiamo la giovane Cecilia Sala (oggi conosciuta grazie ai suoi interventi a Piazza Pulita e Servizio Pubblico su La7), Giusi Ottonelli di The Hub Bari, Fulvio Molena del Teatro Valle Occupato di Roma.

Dopo la pausa del 2013, grazie al supporto di Laboratori dal Basso, Sferracavalli vuole fare dell’ex Cinema Massimo la propria “casa” facendosi aiutare da otto docenti, imprenditori, artisti da tutta Italia e dall’estero attraverso lezioni sul recupero di un rudere e workshop di autocostruzione e arredo urbano, da svolgersi nel mese di Luglio 2014.

La seconda edizione del Festival avverrà plausibilmente nel mese di Agosto 2014 e sarà dedicata ad Israele e Palestina.

Sferracavalli è il nome di una ripidissima salita che c’è appena fuori da Lizzano. Così ripida che i cavalli ci perdevano i ferri. Ma dalla cima di quella salita, la vista è bellissima.

 

Galleria

press

contacts

Loading

Back to Top
English Italy